Per il raggiungimento degli obiettivi del progetto, l’ARA Umbria intende realizzare interventi diversificati e territorialmente diffusi su vari argomenti ricompresi nelle seguenti aree tematiche:

a.      gestione sostenibile delle risorse naturali e dell’ambiente in rapporto allo svolgimento delle attività zootecniche; (Dir. 80/68 , Dir. 91/676 , Dir. 92/43, ecc.),

b.      sicurezza alimentare, salute degli animali, benessere animale (Reg. CE 21/2004, Reg. CE 1760/2000, Reg. CE 21/2004, Reg. 178/2002, Dir. 91/629,  Dir. 91/630, Dir. 98/58,  Dir. 96/22, Dir. 91/119, Dir. 2000/75, ecc.),

c.       qualità dei prodotti e certificazioni (Com 2008/641, Reg, 2012/1151, Com 2009/234, ecc.),

d.      competitività e politiche di mercato nel settore zootecnico (PAC e PSR).

In ciascuna delle suddette aree tematiche, saranno realizzate azioni finalizzate a:

1.      Fornire informazioni sulle scelte operate dalla politica comunitaria, e dal Piano Zootecnico Regionale in fase di adozione, al fine di orientare gli allevatori verso scelte manageriali convenienti, innovative, lungimiranti ed in linea con i suddetti orientamenti.

2.      Fornire informazioni relative alle nuove esigenze dei consumatori ed ai nuovi orientamenti di mercato, affinchè le aziende possano eccellere nel settore zootecnico ed aumentare il grado di competitività nel settore agroalimentare, proponendo sul mercato prodotti locali distinguibili per qualità, eccellenza e sicurezza.

3.      Informare gli allevatori sul quadro normativo esistente ed in costruzione per una gestione zootecnica sostenibile con l’ambiente e le risorse naturali, al fine di ridurre l’impatto ambientale e difendere e valorizzare il patrimonio rurale che caratterizza l’intera regione.

4.      Fornire informazioni in materia igienico-sanitaria nell’ambito di tutta la filiera, trasmettendo conoscenze relativa all’articolata e complessa normativa vigente.

5.      Portare a conoscenza degli allevatori dell’importanza del benessere come elemento chiave che unisce animale, allevatore e consumatore.